image1
image2
image3
image4
image5

Penetrometriche Statiche

Il programma elabora i risultati di prove Penetrometriche Statiche eseguite con penetrometro a punta elettrica o meccanica.

Se la strumentazione di acquisizione della apparecchiatura di prova memorizza i dati in formato digitale il programma può importare direttamente il file con i dati rilevati per poi elaborarli.

Dai dati di campagna (resistenza alla punta, resistenza laterale) è possibile risalire alle caratteristiche geotecniche dei terreni attraversati;

in particolare:

  • densità relativa (terreni granulari)
  • modulo di deformazione
  • coesione non drenata (terreni coesivi)
  • angolo di attrito interno (terreni granulari)

Il tipo di terreno viene definito sulla base dei seguenti diagrammi di interpretazione:

  • diagramma di Schmertmann J.H., 1969
  • diagramma di Douglas e Olsen, 1981
  • diagramma di Olsen e Farr, 1986

E' possibile, esaminando i vari grafici a disposizione, suddividere lo spessore investigato in strati omogenei in modo da definire una successione stratigrafica.

Una volta effettuata questa operazione viene eseguita l'elaborazione statistica dei dati e, per ogni strato, vengono individuate le caratteristiche geotecniche e ne viene fornita una descrizione litologica definita sulla base dei diagrammi di interpretazione.

I dati elaborati vengono presentati (stampa) sotto forma di grafici e tabelle in varie versioni.

E' possibile stampare i diagrammi di elaborazione con i dati posizionati al loro interno.

2019  Sgeo Software e Servizi